25 luglio 2024
Aggiornato 03:30
Calcio internazionale

Van Gaal: «Sorpreso dal mio Manchester United»

Il trionfo dei Red Devils negli Stati Uniti porta in dote al tecnico olandese una nuova consapevolezza: «Entusiasta per come abbiamo affrontato questo tour».

MANCHESTER - Louis van Gaal è raggiante come solo nelle grandi occasioni. Il suo Manchester United ha trionfato negli Stati Uniti, vincendo la Guinnes Cup in finale contro il Liverpool per 3-1 (al gol di Gerrard al 12' del primo tempo su calcio di rigore per i Reds hanno risposto prima Rooney al 55', poi Mata al 57' e infine Lingard all'87') e riportando cinque vittorie contro Los Angeles Galaxy, Roma, Inter, Real Madrid e appunto Liverpool. «Lo spirito è fantastico - ha detto il tecnico olandese alla TV del club - Mi piace lavorare con questo gruppo perchè i giocatori vogliono mostrarsi come una squadra e questo è molto importante. Quando vedo un secondo tempo efficace come quello contro il Liverpool dopo un primo tempo debole, vuol dire che siamo in crescita, ma magari è meglio giocare bene dal primo minuto».

350.000 TIFOSI DELLO UNITED IN USA - Ma non è solo dal punto di vista tecnico che Louis van Gaal è rimasto affascinato: «Il modo in cui abbiamo affrontato questo tour è una grande sorpresa per me. E non ero abituato a questo. È incredibile l'impatto che abbiamo avuto negli Stati Uniti, sorprendente che più di 350.000 fans ci abbiano seguito fin qui. Erano tifosi del Manchester United ed erano tutti vestiti di rosso. Bellissimo ed entusiasmante».