2 giugno 2020
Aggiornato 06:30
Calcio internazionale

Guardiola: «Primo anno, quattro titoli… non male»

Sconfitto ancora una volta il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, il Bayern Monaco conquista il quarto trofeo dell’anno. Il tecnico catalano riconosce le difficoltà della sua prima stagione in Germania, ma si ritiene soddisfatto: «Ancora non sono riuscito a plasmare la squadra come vorrei, ma siamo solo all’inizio».

MONACO DI BAVIERA - «E' stata una stagione molto difficile questa mia prima in Germania, per cui quattro titoli non sono male». Pep Guardiola si scrolla di dosso qualche critica di troppo dopo la Coppa di Germania conquistata a spese del Borussia Dortmund, trofeo che si aggiunge a Supercoppa Europea, Mondiale per club e Bundesliga. «Quando una squadra vince il campionato è già una buona stagione - sottolinea il tecnico catalano - ma siamo felici di tutto quello che abbiamo ottenuto».

DOBBIAMO LAVORARE - La delusione per la Champions resta e le critiche mosse al Bayern «erano giustificate ma fanno parte del gioco. Dobbiamo continuare a lavorare, c'è molto lavoro da fare. Ancora non sono riuscito a plasmare la squadra secondo la mia visione di gioco ma dopo tutto è il mio primo anno. Il mio tedesco ancora non è buono e prendere il posto di Heynckes dopo quello che ha vinto era una sfida ma quattro titoli non sono male», conclude Guardiola.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal