17 gennaio 2021
Aggiornato 14:30
Calciomercato

Inter, ancora uno stop per Paulinho

Il prezzo del calciatore non è più di 15 milioni, la cifra che l'Inter era disposta a spendere fino a poco tempo fa. Ed è per questo che la società nerazzurra ha deciso di ritirarsi, almeno momentaneamente, dalla trattativa

MILANO - «Non c'è la minima possibilità che Paulinho parta». È il direttore del Corinthians Duilio Monteiro Alves a dichiarare il brusco stop nella trattativa tra l'Inter e la società brasiliana per il centrocampista. Il prezzo del calciatore non è più di 15 milioni, la cifra che l'Inter era disposta a spendere fino a poco tempo fa. Ed è per questo che la società nerazzurra ha deciso di ritirarsi, almeno momentaneamente, dalla trattativa.

MORATTI IRRITATO - L'Inter non è disposta a spendere 20 milioni per Paulinho, nonostante gli introiti derivanti dalla cessione di Sneijder e Coutinho teoricamente lo consentirebbero. Ad irritare Moratti sono i continui cambiamenti di condizioni da parte del Corinthians, che dal canto suo non ha nessuna necessità di vendere e potrebbe anche decidere di tenersi il giocatore. A poco più di 48 ore dalla chiusura del mercato, dunque, l'affare sembra sfumare. Ma non è escluso che nelle prossime ore arrivi un riavvicinamento tra le parti.