5 aprile 2020
Aggiornato 16:00
Clima teso in casa Udinese

Lite con Guidolin, Di Natale fuori

«Con Di Natale ho avuto uno screzio, come succede in famiglia. Le regole valgono per tutti, Di Natale non è a disposizione», ha detto l'allenatore nella conferenza stampa della vigilia, spiegando l'accaduto

UDINE - Clima teso in casa Udinese. Il capitano Antonio Di Natale è stato escluso dalla lista dei convocati per la sfida di domenica contro il Genoa dopo uno screzio col tecnico Francesco Guidolin. «Con Di Natale ho avuto uno screzio, come succede in famiglia. Le regole valgono per tutti, Di Natale non è a disposizione», ha detto l'allenatore nella conferenza stampa della vigilia, spiegando l'accaduto. Poi ha aggiunto: «I comportamenti, prima della tecnica e della tattica, potranno aiutarci in questa stagione difficile. Quindi, ho adottato la regola che vale per tutti e Di Natale domani non è a disposizione».

SIAMO UN PO' NERVOSI - Guidolin ha insistito davanti alla stampa che la tattica non c'entra nulla con l'esclusione: «Gioca prima punta in ogni caso. Ci priviamo del nostro bomber, del nostro giocatore più rappresentativo e questo è un vantaggio per il Genoa». L'allenatore di Castelfranco ha infine specificato che il legame col suo bomber e capitano, è solido: «Ci siamo già parlati: il nostro rapporto è solido, forte e positivo. Talvolta, in famiglia, queste cose possono capitare. Abbiamo tante partite, siamo un po' nervosi...».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal