16 luglio 2020
Aggiornato 01:00
Calciomercato | Premier League

Villas-Boas è il nuovo tecnico del Tottenham

L'allenatore portoghese prende il posto di Harry Redknapp, che di recente ha lasciato la panchina degli Spurs dopo quattro anni

LONDRA - André Villas-Boas è il nuovo allenatore del Tottenham. Lo ha ufficializzato il club inglese: il 34enne allenatore portoghese prende il posto di Harry Redknapp, che di recente ha lasciato la panchina degli Spurs dopo quattro anni. Villas-Boas guiderà il Tottenham per le prossime tre stagioni: per l'ex tecnico del Porto sarà anche l'occasione per riscattarsi dopo l'esperienza negativa al Chelsea, terminata con l'esonero nello scorso marzo, nove mesi dopo il suo arrivo.

ASSISTENTE DI MOURINHO - Al lusitano era stato fatale lo scarso feeling con i senatori dello spogliatoio: il suo sostituto, Roberto Di Matteo, ha guidato il Chelsea ai trionfi in Fa Cup e Champions League. Assistente di José Mourinho prima al Chelsea e poi all'Inter, Villas-Boas si è affermato rapidamente grazie ai successi ottenuti alla guida del Porto: nel 2010-2011 ha vinto con il club portoghese campionato, Coppa e Supercoppa di Portogallo e l'Europa League.

MI SENTO ONORATO - «Il Tottenham è un grande club - sono state le prime parole di Villas-Boas - con una radicata tradizione e con fantastico tifo. Mi sento onorato, questo è uno degli incarichi più esaltanti in Premier League. Ho parlato più volte con il presidente e con i dirigenti, condivido la loro visione sulla crescita della società. Qualsiasi allenatore vorrebbe lavorare con questa squadra, tutti insieme possiamo ottenere successi nella prossima stagione».