21 novembre 2019
Aggiornato 15:00
Finale della 46esima edizione del Superbowl

Superbowl, audience da record con 111,3 milioni di telespettatori

Sul giro d'affari degli spot pubblicitari non c'è ancora una dato ufficiale, ma secondo gli esperti la finale di football americano avrebbe raccolto tra i 250 e i 300 milioni di dollari, con una tariffa da 3,5 a 4 milioni di dollari per uno spot di 30 secondi

NEW YORK - La finale della 46esima edizione del Superbowl, vinta domenica sera dai New York Giants contro i New Egland Patriots è stata seguita in tv da 111,3 milioni di telespettatori. Lo riferisce l'istituto di ricerca Nielsen sottolineando che è stato superato l'audience record dello scorso anno di 111 milioni.
Sul giro d'affari degli spot pubblicitari non c'è ancora una dato ufficiale, ma secondo gli esperti la finale di football americano avrebbe raccolto tra i 250 e i 300 milioni di dollari, con una tariffa da 3,5 a 4 milioni di dollari per uno spot di 30 secondi.

L'auto è stata la regina incontrastata degli spazi pubblicitari. Almeno dodici marche di vetture, una di pneumatici e un sito internet di vendita di auto hanno occupato lo schermo. La Chrysler, per il secondo anno consecutivo, è stata la sola ad acquistare uno spot di due minuti.
Lo slogan di una pubblicità «è il primo tempo negli Stati Uniti» ha ricordato quello di Ronald Regan, candidato alla rielezione nel 1984 («è una nuova alba negli Stati Uniti«), in un momento in cui Barack Obama cerca un secondo mandato. «Gli strateghi della Casa Bianca devono aver sorriso», afferma Tina Daunt, del sito internet The Hollywood Reporter, anche perché lo spot in questione è stato girato da Clint Eastwood, un repubblicano convinto.