20 ottobre 2019
Aggiornato 18:00

Serena Williams vince e si commuove

Dopo le due operazioni al piede. Al secondo turno affronterà la rumena Simona Halep

LONDRA - Serena Williams debutta con una vittoria a Wimbledon e scoppia in lacrime. L'americana, numero 26 del ranking e campionessa in carica dello Slam londinese, ha regolato in poco più di un'ora e mezza la francese Aravane Rezai per 6-3, 3-6, 6-1 in un match non facile, in cui ha commesso 18 errori gratuiti ma ha potuto contare sul suo servizio, da cui ha tratto ben 13 ace a fronte di soli 3 doppi falli. Per Serena, che la scorsa settimana è tornata in campo a Eastbourne dopo 12 mesi spesi ai box tra infortuni, operazioni e ricoveri in ospedale, questo successo è una bella scarica di fiducia.

«E' stato un anno disastroso», ha detto la Williams alla BBC ripensando, commossa, alle due operazioni al piede subite nella seconda metà del 2010 e allo spavento per l'embolia polmonare diagnosticata a febbraio. «Ho pregato, ho la mia famiglia e amo il tennis. Tornare a Wimbledon e vincere è fantastico», ha aggiunto Serena senza riuscire a trattenere le lacrime. Al secondo turno affronterà la rumena Simona Halep.