27 febbraio 2020
Aggiornato 19:00
Intervista a Sky Sport

Thiago Silva: lo scudetto lo meritiamo noi

Il difensore del Milan: «Ce la giochiamo con Napoli ed Inter, meritiamo quanto di buono stiamo facendo»

MILANO - Thiago Silva vuole, ed è convinto, vincere lo scudetto. Il difensore brasiliano del Milan ha rilasciato un'intervista esclusiva ai microfoni di Sky Sport 24, parlando di come la sua squadra dovrebbe chiudere la stagione: «Dobbiamo vincere questo scudetto, siamo sempre stati avanti in classifica e non è facile nel campionato italiano. Ce la giochiamo con Napoli ed Inter, meritiamo quanto di buono stiamo facendo».
E su di lui ha aggiunto: «Io sono nella fase decisiva della mia carriera, sento la responsabilità di essere il successore di un calciatore come Paolo Maldini, un fenomeno. Spero che alla fine della mia carriera avrò vinto anche la metà di quanto ha conseguito lui nella sua splendida vita sportiva».

ALLEGRI vs LEONARDO - Nella lunga intervista c'è spazio anche per un confronto tra Allegri e Leonardo, il nuovo e il vecchio in casa Milan: «Allegri mi piace perché ha una filosofia un po' brasiliana, attacca senza aver paura di nessuno. E' un po' diverso da Leonardo. Al suo primo anno da allenatore Leo qualcosa sbagliava, ma ha fatto anche molte cose positive. All'Inter sta facendo meglio, ha più esperienza. Ma deve pensare anche alla difesa...».

MERCATO - Il difensore accoglie a braccia aperte quello che sarà il suo nuovo compagno, Mexes, mentre del suo attuale compagno di reparto non può che parlare benissimo: «Nesta è troppo importante per me, mi dà sicurezza. Mexes mi piace tanto e sono rimasto molto male per il suo infortunio. Spero torni presto, sono certo che ci potrà aiutare tanto».
Infine un occhio ai brasiliani di casa Milan, i presenti e i...possibili arrivi futuri: «Pato può diventare forte come Ronaldo, lo chiameremo Fenomeno». Sul possibile arrivo di Ganso: «Sono certo che verrà da noi. E' uno dei giocatori più forti in circolazione».