24 giugno 2024
Aggiornato 09:00
Basket NBA

Gallinari ne fa 17, ma Denver va ko

Bargnani in campo solo 8 minuti e nessun canestro. Sorridono Boston e San Antonio

NEW YORK - Non bastano 17 punti di Danilo Gallinari a Denver. I Nuggets, reduci da una striscia di sei vittorie consecutive, si arrendono agli Oklahoma City Thunder (94-101 il risultato finale) trascinati dai 32 punti di Kevin Durant. Il Gallo, oltre ai 17 punti, mette a referto anche 6 rimbalzi e un assist. Solo otto minuti in campo e nemmeno un canestro, invece, per Andrea Bargnani: il Mago e i suoi Raptors perdono piuttosto nettamente al Madison Square Garden di New York contro i Knicks (131-118).

Sorridono Boston e San Antonio. I Celtics accelerano fin dal secondo quarto e battono 99-82 Philadelphia (18 punti di Pierce e 16 di Rondo), gli Spurs si impongono 97-90 alla Philips Arena di Atlanta contro gli Hawks (26 punti di Tony Parker). Cadono i Lakers: i campioni in carica perdono 85-86 contro gli Utah Jazz in una partita che si decide negli ultimi sei secondi prima della sirena. Sull'85-85 Gordon Hayward si presenta in lunetta e segna uno dei due liberi, poi incredibilmente è Kobe Bryant, sull'ultimo attacco, a perdere malamente il pallone che consegna la vittoria a Utah.