26 ottobre 2021
Aggiornato 02:00
Tennis | Us Open

Federer e Djokovic ok, avanti Wozniacki e Sharapova

Qualificazione al terzo turno senza patemi per lo svizzero. Nel maschile cadono Davydenko e Cilic, nel femminile ko Radwanska

NEW YORK - Qualificazione al terzo turno senza patemi per lo svizzero Roger Federer e un po' più di lavoro per il serbo Novak Djokovic nei match giocati questa notte per il tabellone maschile degli US Open di tennis, quarto ed ultimo appuntamento stagionale con le prove del Grande Slam in corso sui campi in cemento di Flushing Meadows, a New York. Nel tabellone femminile, secondo turno superato in maniera devastante dalla danese Caroline Wozniacki e qualificazione centrata anche dalla serba Jelena Jankovic e dalle russe Vera Zvonareva e Maria Sharapova, mentre è caduta la polacca Agnieszka Radwanska.

Federer, testa di serie numero 2 del tabellone, ha piegato in tre set (in appena 1 ora e 41 minuti e con i parziali di 6-3, 6-4, 6-3) il tedesco Andreas Beck e al terzo turno affronterà il francese Paul-Henri Mathieu. Qualche problema in più per Djokovic, che ha sconfitto l'altro tedesco Philipp Petzchner per 7-5, 6-3, 7-6 (6). Lo svedese Robin Soderling viaggia invece a vele spiegate verso il quarto di finale che lo opporrebbe a Federer: ha infatti battuto lo statunitense Taylor Dent in tre set (6-2, 6-2, 6-4). Eliminazioni abbastanza sorprendenti invece per il russo Nikolay Davydenko e per il croato Marin Cilic, teste di serie numero 6 e 11 del tabellone, battuti rispettivamente dal francese Richard Gasquet (6-3, 6-4, 6-2) e dal giapponese Kei Nishikori, vittorioso in quattro set con i parziali di 5-7, 7-6 (6), 3-6, 7-6 (3), 6-1.

Nel tabellone femminile, devastante prestazione della Wozniacki, che ha battuto 6-0, 6-0 Chang Kai-shen di Taiwan. La sorpresa però è arrivata come detto con l'eliminazione della Radwanska, testa di serie numero 9, sconfitta per 2-6, 6-1, 6-4 dalla cinese Peng Shuai. La Sharapova ha sconfitto facilmente la ceca Iveta Benesova (6-1, 6-2) e al prossimo turno troverà l'outsider statunitense Beatrice Capra (18 anni), che ha fatto fuori in tre set (7-5, 2-6, 6-3) la francese Aravane Rezai: la russa dovrà fare molta attenzione, visto che un anno fa fu clamorosamente sconfitta dall'allora sconosciuta teenager Melanie Oudin.