25 gennaio 2020
Aggiornato 20:30
Calcio brasiliano

Adriano torna, segna e dice: possa Dio perdonare i malvagi

L'attaccante decide su rigore, il Flamengo batte il Vasco de Gama 1-0

RIO DE JANEIRO - Rigore e gol decisivo, vittoria per 1-0 del suo Flamengo sui rivali cittadini del Vasco nel campionato carioca, e «dedica» a chi gli vuole male. Adriano ha festeggiato il gol segnato questa notte al Maracanà mostrando una t-shirt che indossava sotto la maglia rossonera del Flamengo e sulla quale c'era scritto «possa Dio perdonare le persone malvagie».

Una risposta a tutti i media che nelle ultime due settimane, secondo Adriano, avrebbero approfittato di suoi problemi personali per tornare a parlare della sua dipendenza dall'alcol. Problemi che per altro aveva reso pubblici per primo il direttore sportivo del Flamengo, Marcos Braz. Adriano, in seguito ad una furiosa lite con la fidanzata (o ex) e alle conseguenze di questo fatto, aveva saltato le ultime partite del Flamengo, sia in campionato che in Coppa Libertadores, e anche quasi tutti gli allenamenti.