20 novembre 2019
Aggiornato 20:30

Moratti: «Non sono ne' arrabbiato ne' deluso»

Il Presidente dei nerazzurri commenta così il pareggio di ieri sera: «Il girone di cui facciamo parte è difficilissimo»

MILANO - «Non sono nè arrabbiato nè deluso. Il girone di cui facciamo parte è difficilissimo». Il presidente dell'Inter Massimo Moratti commenta così il pareggio per 2-2 di ieri contro la Dinamo Kiev in Champions League.

Tutti alla pari - «La Champions League è un torneo dove siamo tutti alla pari. Il girone di cui facciamo parte è un girone difficilissimo, lo è stato sin dall'inizio. Ci sono quattro squadre che sono campioni dei rispettivi paesi, sapevamo che sarebbe stato un gruppo difficile sia per noi che per il Barcellona e così è».

L'Inter vola in campionato ma fatica in Europa: «Si potrebbe anche spiegare con il fatto che quella di Champions è una partita secca, nella quale basta commettere un solo errore per iniziare ad avere una responsabilità particolare. Se, nella gara di ieri sera, avessimo realizzato altri gol adesso parlereste in maniera diversa».