18 giugno 2024
Aggiornato 17:30
Nazionale Under 17

Europeo, si parte: gli Azzurrini contro la Spagna campione in carica

Gli Azzurrini faranno il loro esordio nella rassegna continentale contro la Spagna a Dessau-Rosslau

Giornata di vigilia per la Nazionale Under 17 impegnata nel Campionato Europeo di categoria in Germania, valido anche come qualificazione ai prossimi Mondiali in Nigeria. Domani, infatti, gli Azzurrini faranno il loro esordio nella rassegna continentale contro la Spagna a Dessau-Rosslau (ore 11, diretta tv su EUROSPORT).

Un ritorno in grande stile per l’Italia che, assente da quattro anni da una fase finale, si trova a dover affrontare nella prima partita del girone la temibile formazione iberica, vincitrice delle ultime due edizioni dell’Europeo. «È una bella soddisfazione per noi tornare in una fase finale ed affrontare subito la squadra campione in carica – ha affermato il tecnico dell’Under 17 Pasquale Salerno durante la consueta conferenza stampa di tutti gli allenatori delle squadre partecipanti organizzata dalla UEFA – che ci dà un’ulteriore spinta per far bene e dimostrare il nostro valore. La Spagna è una squadra che fa del possesso palla e delle ripartenze le sue armi migliori; noi dobbiamo cercare di essere equilibrati, di non farci sorprendere dalla loro rapidità ed impostare il nostro gioco».

È comunque fiducioso, l’allenatore degli Azzurrini, sulle possibilità della sua squadra sia per domani che per l’intera manifestazione: «Lavoro con questi ragazzi da due anni e posso affermare che questo è un gran gruppo, forte in tutti i reparti ed estremamente solido. Inoltre sono giocatori che hanno già una discreta esperienza, in quanto alcuni di loro giocano già nelle squadre primavera dei loro club e qualcuno anche in prima squadra. Abbiamo tutte le possibilità di fare un buon Europeo e già da domani cercheremo di dimostrarlo».

Domani la Nazionale Under 17, che dovrà fare a meno dello squalificato Benedetti, avrà tra il suo pubblico anche Narciso Pezzotti, assistente allenatore della Nazionale, venuto appositamente dall’Italia.
Nell’altra partita del girone, si affronteranno Svizzera e Francia; dopo la gara con la Spagna, gli Azzurrini scenderanno nuovamente in campo sabato prossimo contro gli elvetici e chiuderanno il girone il 12 maggio contro i transalpini.

Questi i giocatori a disposizione del tecnico Salerno:::

Portieri
: Perin (Genoa), Bardi (Livorno);
Difensori: Benedetti (Torino), Campoli (Lazio), Sini (Roma), Baraldo (Piacenza), Camporese (Fiorentina), Camilleri (Reggina), Natalino (Inter);
Centrocampisti: De Vitis (Fiorentina), Finocchio (Parma), Fossati (Inter), Bianchi (Empoli), Crisetig (Inter);
Attaccanti: Libertazzi (Juventus), Dell’Agnello (Inter), Beretta (Albinoleffe), El Shaarawi (Genoa).