12 dicembre 2019
Aggiornato 22:30
965ª riunione della Giunta Nazionale del CONI

CONI: Comunicato della Giunta Nazionale

Il 4 e 5 ottobre una delegazione di atleti e del CONI sarà a Parigi, invitata dal Presidente della Repubblica Francese, Sarkozy, e Presidente dell’UE di turno, per una festa di sport europea

Si é tenuta questa mattina al Foro Italico la 965ª riunione della Giunta Nazionale del CONI che ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 23 luglio 2008. Nelle sue comunicazioni il Presidente Petrucci ha relazionato la Giunta sui Giochi Olimpici di Pechino 2008 e sulle necessità di un incontro urgente col Ministro dell’Istruzione, Maria Stella Gelmini, in relazione al gap che esiste ormai rispetto ad altri Paesi che ci sono davanti nel medagliere olimpico e che hanno nella scuola un importante punto di riferimento. Il Coni porterà una delegazione formata in gran parte di atleti campioni olimpici.

Sempre in materia di incontri, il 4 e 5 ottobre una delegazione di atleti e del CONI sarà a Parigi, invitata dal Presidente della Repubblica Francese, Sarkozy, e Presidente dell’UE di turno, per una festa di sport europea. Saranno presenti Valentina Vezzali, Aldo Montano e Roberto Cammarelle. La Giunta si è poi soffermata sulla situazione degli stranieri nella Federazione Italiana Pallacanestro. Dopo un’ampia discussione, la Giunta ha invitato la FIP ad emanare nel prossimo Consiglio Federale di sabato 20 settembre, con decorrenza dalla stagione agonistica 2009-2010, le necessarie norme di attuazione. In assenza di tali misure, la Giunta, nell’esercizio dei poteri di vigilanza sulle federazioni, assumerà i provvedimenti di propria competenza, ad essa demandati dalla legge, ivi compresi quelli previsti per l’ingresso degli sportivi stranieri, per la tutela del patrimonio sportivo nazionale e degli interessi generali del movimento sportivo italiano.

Successivamente il Presidente ha rivolto i complimenti al Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, per i risultati conseguiti alle Paralimpiadi di Pechino, ancora in svolgimento, ed ha annunciato di aver già liquidato alle Federazioni i premi da girare agli atleti vincitori di medaglie olimpiche a Pechino. La Giunta ha poi affrontato la questione relativa alla Federazione Italiana Sport Equestri. Il Presidente Croce, invitato in Giunta, ha esposto la sua relazione. A quel punto la Giunta dopo un’ampia e serena discussione, ha deciso di far nuovamente intervenire il Presidente Croce per informarlo della decisione con la quale la Giunta lo invitava a far celebrare l’Assemblea elettiva in anticipo rispetto alla data del 29 novembre. Il Presidente Croce ha accettato l’invito della Giunta anticipando la data al 3 novembre. Dopo aver esaminato una lunga serie di altri temi a carattere organizzativo ed amministrativo ed aver assunto le relative delibere, la Giunta ha chiuso i propri lavori alle 12.50.