16 ottobre 2018
Aggiornato 04:30

Se hai la cataratta rischi osteoporosi e fratture ossee

Essere affetti da cataratta Ŕ stato collegato da uno studio a maggiori probabilitÓ di sviluppare l’osteoporosi e fratturarsi un qualche osso
Operazione di cataratta
Operazione di cataratta (Romaset | shutterstock.com)

Soffrire di cataratta non dà soltanto problemi alla vista, ma secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society la condizione può aumentare in modo significativo il rischio di osteoporosi e fratture ossee.

Lo studio e i risultati
I ricercatori del Buddhist Tzu Chi General Hospital di Taiwan hanno reclutato e analizzato 5.772 pazienti affetti da cataratta, che sono stati abbinati a un gruppo di controllo formato da altrettanti 5.772 soggetti. Durante un periodo medio di follow-up di 6,4 anni, 17.450 pazienti hanno sviluppato osteoporosi o subìto delle fratture nel gruppo della cataratta e 12,627 nel gruppo non cataratta. La diagnosi di cataratta è pertanto stata associata a un aumento in generale del 29% del rischio di sviluppare osteoporosi o frattura ossea.

Rischio elevato
Nelle analisi per ogni singolo evento, invece, la diagnosi di cataratta è stata associata rispettivamente a un aumento del 43% di rischio di osteoporosi, un aumento del 25% del rischio di fratture vertebrali, un aumento del 24% del rischio di altre fratture e un aumento del 16% del rischio di frattura dell’anca. Tra gli appartenenti al gruppo della cataratta, i pazienti che si erano sottoposti a chirurgia della cataratta presentavano invece un rischio inferiore del 42% di sviluppare l’osteoporosi o subire una frattura ossea. «Un’adeguata gestione della cataratta può ridurre l’osteoporosi e i rischi di frattura», spiega il dott. Huei-Kai Huang, principale autore dello studio. «Consiglio vivamente a tutti gli anziani con osteoporosi o fratture di controllare la loro vista», conclude il dottor Ching-Hui Loh, coautore dello studio.

Riferimento: ‘Older patients have lower risk of hip fracture after cataract surgery’ - Journal of the American Geriatrics Society (2018).