19 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

5 luoghi che possono cambiare la tua soddisfazione sessuale

L’esperto spiega quali sono i cinque luoghi che possono incidere sul nostro benessere sessuale

5 luoghi che incidono sul nostro benessere sessuale
5 luoghi che incidono sul nostro benessere sessuale (Robert_Kneschke | Shutterstock)

Il sesso è una delle poche attività che dura una vita intera. Fin dall’età adolescenziale cominciano ad avere i primi approcci verso uno dei diversivi più amati al mondo. Spesso, però, non ci rendiamo conto che la nostra vita quotidiana può incidere sul nostro desiderio, sull’appagamento e – in ultima analisi – su quello che viene definito benessere sessuale. E siccome sono molte le ricerche che hanno evidenziato come il sesso sia una parte fondamentale per mantenerci sani e in forma, è importante che facciamo ogni cosa possibile affinché non manchi mai un po’ di sana ginnastica da camera.

Stili di vita e sesso
Fra pochi giorni, precisamente il prossimo 4 settembre, sarà la Giornata Mondiale del benessere sessuale, giornata promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Proprio per tale occasione, il professor Emmanuele A. Jannini, Ordinario di Endocrinologia e Sessuologia Medica dell’Università Tor Vergata di Roma, ricorda qual è il percorso salute ideale per arrivare a una performance di successo in camera da letto. Ecco quali sono i cinque luoghi più importanti per il nostro benessere sessuale.

1.         LA CUCINA - È ormai dimostrato che la dieta ha un ruolo fondamentale nel mantenere un buono stato di salute. La dieta mediterranea, con un’adeguata piramide alimentare a base di cereali integrali, frutta e verdura e con al vertice i grassi animali e gli zuccheri semplici, è quella che meglio contribuisce al benessere, anche sessuale, dell’uomo.

2.         IL SALOTTO - Sul divano solo per poche ore: la vita sedentaria è correlata ad una maggiore incidenza di sovrappeso e obesità, oltre che di malattie metaboliche. Al contrario, è dimostrato che condurre una vita attiva e svolgere un’attività sportiva con regolarità migliora anche le performance sessuali.

3.         I LOCALI DELLA MOVIDA - alcol, droghe e fumo di sigaretta hanno un effetto negativo, nel breve e nel lungo termine sull’attività sessuale.  Il fumo, ad esempio, è un fattore di rischio importantissimo nello sviluppo sia dell'aterosclerosi che della disfunzione erettile.

4.         LO STUDIO MEDICO – i check up periodici sono importanti strumenti di prevenzione, soprattutto dopo una certa età. Inoltre, quando si cominciano ad avere problemi in camera da letto, il medico va considerato il primo alleato e la persona di riferimento a cui chiedere aiuto. 

5.         LA FARMACIA - Il consiglio del farmacista è un valido aiuto sia nel fornire indicazioni e chiarire dubbi sullo stile di vita più salutare, sia per guidare il paziente nella scelta delle possibili soluzioni indicate dal medico.

Défaillance sessuali
Il primo e più comune problema che si presenta in camera da letto e che riguarda soprattutto i maschietti, è la défaillance. Secondo i dati ottenuti dalla ricerca GFK condotta dell’ambito della campagna Ticket to Love e promossa da IBSA Farmaceutici Italia, la défaillance sessuale rimane un tasto dolente per l’uomo: il 51% degli intervistati l’ha conosciuta almeno una volta nella vita, mentre per il 13% si tratta di un problema che si presenta in maniera intermittente o cronica (da una volta su quattro a ogni rapporto). Di coloro che hanno il problema, la percentuale dei più giovani (35-44 anni) è comunque rilevante (17%).

La pillola per l’erezione
Il sildenafil, la prima pillola per l’erezione, ha rappresentato 20 anni fa una vera rivoluzione, arrivando a vivere, oggi, una trasformazione che asseconda maggiormente i bisogni dell’uomo. «Insieme alla metamorfosi del maschio abbiamo assistito dunque a quella del sildenafil: lo troviamo oggi anche nella forma di un film orodispersibile che si tiene nel portafoglio. Una medicina travestita da ticket to love», conclude Jannini.

Leggi anche: 7 cose sul sesso (spiegate dagli scienziati) che forse non sapevi
Sette curiosità sul sesso spiegati dagli scienziati di tutto il mondo

Sesso, migliora la memoria. Ma bisogna farlo spesso
Avere frequenti rapporti sessuali ci aiuta a preservare neuroni e cervello. Ma bisogna essere costanti nel farlo

Fare poco sesso fa male alla salute. Ecco cosa rischi
Fare troppo poco sesso potrebbe mettere a serio rischio la nostra salute. Ecco cosa rischiamo se scendiamo al di sotto delle due volte a settimana