19 dicembre 2018
Aggiornato 16:30

Fare poco sesso fa male alla salute. Ecco cosa rischi

Fare troppo poco sesso potrebbe mettere a serio rischio la nostra salute. Ecco cosa rischiamo se scendiamo al di sotto delle due volte a settimana

Fare poco sesso fa male alla salute
Fare poco sesso fa male alla salute (4 PM production | Shutterstock)

L’amore e il sesso sono i due doni che la natura ci ha messo a disposizione. Ed entrambi ci rendono molto felici. Per qualche strana ragione, però, con il passare degli anni diminuiscono tutte e due le cose. Specie il sesso che, ahimè, molte persone mettono in secondo piano rispetto a impegni familiari, lavorativi e hobby di vario genere. Tutto ciò, se ci pensiamo bene, è molto strano perché il sesso determina uno dei più potenti piaceri fisici e, probabilmente, niente può portare ad altrettanto appagamento. Ma non è finita qui: ridurre le sessioni in camera da letto può portare a sperimentare diversi problemi di salute. Ecco quali sono.

Gli effetti collaterali della mancanza di sesso
Il quotidiano Mirror ha recentemente riportato una lista dei peggiori effetti collaterali a cui tutti possiamo andare incontro se non facciamo abbastanza sesso. L’articolo si basa su un bellissimo grafico elaborato dal sito web HackSpirit.

Rischi più malattie cardiache
Quante volte a settimana fai sesso? Se sei tra quelle persone che ama farlo solo ogni tanto potresti avere qualche problema dal punto di vista cardiovascolare. Infatti, fare sesso almeno due volte a settimana dimezza le possibilità di avere aterosclerosi, rispetto a chi fa l’amore una volta al mese. Altre ricerche indicano che gli uomini che fanno più sesso hanno una migliore circolazione sanguigna e riducono il rischio di avere un tumore alla prostata. Mentre una ricerca pubblicata sul Journal of Sexual Medicine, ha messo in evidenza come il sesso riduca i livelli di omocisteina negli uomini, una sostanza dannosa per il sistema cardiovascolare.

Troppo stressato
Fare poco sesso aumenta notevolmente i livelli di stress. Farne tanto, al contrario, aiuta a ridurlo. Inoltre, secondo uno studio pubblicato su Biological Psychology, il sesso tradizionale - a due, per intenderci - sarebbe meglio della masturbazione. Il motivo per cui si riduce lo stress è molto semplice: l’orgasmo aumenta le endorfine e l’ossitocina, quest’ultima in grado di compensare gli effetti del cortisolo.

Rischi la demenza
Ancora un altro studio, questa volta condotto dalle università di Oxford e Coventry, ha evidenziato come fare sesso in maniera regolare migliori le abilità cognitive: i vocaboli sono più fluidi e anche la percezione degli oggetti diviene migliore. Inoltre, ricerche condotte su modelle animale hanno mostrato come dopo l’accoppiamento si creino nuove cellule cerebrali.

Ti ammali di più
Fare poco sesso mette ko anche il nostro sistema immunitario. La scienza, infatti, ci dice che le sessioni sessuali permettono una miglior produzione di immunoglobulina A, un anticorpo che ci aiuta anche a combattere meglio l’influenza. Ma per avere un minimo di benefici bisogna fare sesso almeno due volte a settimana. A suggerirlo è la Wilkes University (Pennsylvania).

Erezione più complicata
Alcuni uomini potrebbero avere problemi di erezione proprio perché fanno sesso troppe poche volte. Secondo un recente studio, infatti, questi problemi erano tipici di chi faceva sesso al massimo una volta a settimana. Le donne, invece, se fanno una pausa eccessiva tra una sessione e l’altra potrebbero assistere a una minor lubrificazione e, quindi, un maggior rischio di dolore durante i rapporti sessuali.