Psicologia

Dimmi come cammini e ti dirò quanto sei nervoso

Il modo in cui si cammina sembra rivelare molto di una persona, compresa rabbia e nervosissimo

Il modo di camminare evidenzia la rabbia di una persona
Il modo di camminare evidenzia la rabbia di una persona (Francescopaoli | Adobe Stock)

PORTSMOUNTH - Non sono solo i gesti che indicano il nostro modo di essere e le nostre emozioni. Secondo alcuni ricercatori britannici il modo in cui si cammina può rilevare molto del proprio carattere, specie se si è persone nervose e aggressive. In quest’ultimo caso, infatti, il movimento è eccessivo sia nella parte superiore che inferiore del corpo.

Sei ti muovi troppo hai un temperamento aggressivo
Si sa, le persone nervose tendono a muoversi di più rispetto alle altre. Spesso lo fanno persino mentre sono sedute. Ma se c’è un segno evidente della loro rabbia e aggressività questo è nel modo di camminare. Per lo meno questo è quanto suggeriscono alcuni ricercatori dell’Università di Portsmouth in Gran Bretagna «Quando si cammina, il corpo ruota naturalmente un po’, come un individuo fa alcuni passi in avanti con il piede sinistro, il lato sinistro del bacino si sposta in avanti con la gamba; la spalla sinistra si sposterà indietro e la spalla destra in avanti per mantenere l’equilibrio. Una passeggiata aggressiva è quella in cui questa rotazione è esagerata», spiega Liam Satchell autore dello studio.

Lo studio
Durante lo studio sono stati coinvolti 29 partecipanti. Inizialmente è stato chiesto loro di camminare naturalmente su un tapis roulant alla velocità naturale. Per la rilevazione dei movimenti è stata utilizzata una tecnologia motion capture. I ricercatori hanno utilizzo un test di personalità denominato big five che valuta i tratti della personalità. Tra questi vi sono l’apertura mentale, l’estroversione, il neuroticismo e la coscienziosità. I computer hanno poi elaborato tutte queste informazioni, analizzando al tempo stesso i movimenti del torace e del bacino, insieme alla velocità di andatura. Questi possono fare la differenza tra un soggetto nervoso, arrabbiato e aggressivo rispetto a una persona normale.

La personalità si manifesta nei tuoi movimenti
Possiamo mentire alle persone che abbiamo di fronte, forse anche un po’ a noi stessi, ma è davvero difficile poter mentire al nostro corpo. Ed è così che esso invia segnali ben definiti a chi ci sta intorno, a dispetto di tutta la fatica che facciamo per apparire ciò che non siamo in realtà. A detta dei ricercatori, lo studio fornisce una prova empirica che conferma come la personalità si manifesti anche nel nostro modo di camminare. Secondo Satchell individuando la relazione tra il movimento biologico di un individuo e il suo modo di essere aggressivo, si potrebbe in alcuni casi prevenire il crimine.

È importante addestrare le persone al riconoscimento
«Se gli osservatori a circuito chiuso potessero essere addestrati a riconoscere la passeggiata aggressiva dimostrata in questa ricerca, la loro capacità di riconoscere i crimini imminenti potrebbe essere migliorata ulteriormente», continua Satchell.