20 luglio 2019
Aggiornato 07:30
Nutrizione

Dimagrire in modo drastico, arriva il dispositivo che aspira il cibo dallo stomaco

Si chiama AspireAssist il dispositivo che promette di far dimagrire in modo drastico. Appena approvato dalla Food and Drug Administration (FDA), agisce attraverso un tubo di gomma che letteralmente sottrae alla digestione circa un terzo degli alimenti ingeriti

STATI UNITI – Dimagrire usando le maniere forti, forse il modo più certo per perdere peso – specie quando le condizioni sono particolari come il sovrappeso e l'obesità. Queste le premesse di un dispositivo appena approvato dalla FDA americana che aspira direttamente dallo stoma un terzo circa del cibo ingerito durante il pasto. In questo modo, anche se si mangia (troppo) si ha la certezza di non assorbire le calorie o, comunque, è come se si fosse mangiato un terzo di meno.

L'impianto
Il dispositivo, chiamato AspireAssist, si impianta chirurgicamente nello stomaco del paziente. È formato da un tubo di gomma che si occupa di aspirare una parte del cibo prima che questo sia digerito. Nello specifico, AspireAssist entra in funzione 20 minuto dopo il pasto, rimuovendo circa un terzo del cibo, ma lasciandone i due terzi nello stomaco in modo che questi siano sufficienti a garantire l'energia necessaria all'organismo per il suo funzionamento e sostentamento, senza che vi sia però un accumulo di grasso. L'azione del dispositivo dura pochi minuti: dopo aver aspirato il vico, vi è un pompaggio di acqua nello stomaco allo scopo di eliminare i possibili residui alimentari.

Incoraggiare scelte alimentari più salutari
«Si tratta di un sistema che incoraggia la scelta di cibi più salutari, di porzioni più piccole e di uno stile di vita sano», hanno spiegato gli sviluppatori della Aspire Bariaatrics. I test condotti per un anno su un gruppo di pazienti con seri problemi di peso hanno dimostrato che il trattamento permette una perdita del peso corporeo pari al 12%.