12 dicembre 2019
Aggiornato 00:00
Salute | Alimentazione

I broccoli proteggono l'intestino

Studio pubblicato su Cell: broccoli, rape e altre crucifere rinforzano la risposta del sistema immunitario

LONDRA - Mangiare «verde» protegge il sistema immunitario dell'intestino: secondo uno studio pubblicato su Cell broccoli, rape e altre crucifere contengono un principio attivo da cui dipende la presenza di una particolare classe di cellule del sistema immunitario - i linfociti intraepiteliali - nella parete dell'intestino. Marc Veldhoen del Babraham Institute di Cambridge (Regno Unito), coordinatore della ricerca, spiega che alimentare i topi con una dieta priva di questo principio attivo riduce infatti il numero dei linfociti intraepiteliali del 70-80%. Questo effetto è dovuto, a sua volta, alla riduzione dell'attività di una molecola sulla superficie delle cellule, l'aryl hydrocarbon receptor. E le conseguenze, per gli animaletti, sono piuttosto gravi: oltre a perdere il controllo dei batteri che vivono nell'intestino diventano anche più sensibili alle ferite inferte alla parete intestinale, che viene riparata meno efficientemente. Questi risultati, spiegano i ricercatori, potrebbero essere utili anche per capire cosa succede nei pazienti che soffrono di malattie infiammatorie dell'intestino.