2 giugno 2020
Aggiornato 01:30
L'intervento alla Camera

Conte inizia a parlare senza mascherina, insorgono le opposizioni, caos in aula

Caos in aula alla Camera dei Deputati in occasione dell'informativa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulle iniziative del Governo per la Fase 2

Video Agenzia Vista

ROMA - E' subito bagarre alla Camera, prima ancora che inizi l'informativa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla Fase 2, con il presidente Roberto Fico costretto a sospendere la seduta per 5 minuti. Non appena il premier si leva la mascherina per iniziare a parlare, le opposizioni, in particolare FdI e Lega, iniziano a protestare, stante l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione. Ma Fico spiega: «Abbiamo stabilito in Capigruppo e con i Questori, che ci sono i microfoni nell'emiciclo per parlare senza mascherina. Il deputato che vuole parlare senza mascherina scende nell'emiciclo e usa i due microfoni, e il governo avendo la stessa distanza davanti a se può fare lo stesso».

Ma il capogruppo Fdi Lollobrigida controbatte: «A me va bene ma mi pare evidente che qualunque deputato non abbia davanti delle persone potrà parlare come i membri del governo...». Ma Fico ribatte: «Se c'è qualche problema, si va in Capigruppo e si rivedono da capo una serie di questioni». Un richiamo che non basta, perchè il deputato leghista Paolo Paternoster si leva platealmente la mascherina: «Si rimetta la mascherina, per rispetto dei suoi colleghi. Così non può funzionare, può funzionare solo se ognuno rispetta le regole», lo richiama Fico. Richiamo che cade nel vuoto, e Fico costretto a sospendere la seduta.

Contrasti anche su una questione regolamentare, con Maurizio Lupi che chiede sia consegnato alla Camera, prima del dibattito, il documento del Comitato Tecnico Scientifico con i vari scenari di riapertura sulla base del quale il governo ha assunto le sue decisioni. Richiesta cui si associa il capogruppo leghista Ricardo Molinari: «Il Parlamento è stato completamente estromesso da decisioni sulla vita delle persone, crediamo sia importante avere questo documento"

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal