15 novembre 2019
Aggiornato 00:30

Conte alla Lega: «Voi coerenti alle vostre convenienze elettorali». Scoppia la bagarre

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la replica in Aula alla Camera dei deputati nel giorno in cui il Governo chiede la fiducia

Video Agenzia Vista

ROMA - «Ho sentito parole tipo tradimento, oltraggio agli italiani, addirittura sequestro del voto. Mi chiedo se la nostra Costituzione esiste ancora o è stata stracciata. Non cambierà la realtà dei fatti. Questa è una grande mistificazione». Così il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la replica in Aula alla Camera dei deputati nel giorno in cui il Governo chiede la fiducia.