14 novembre 2019
Aggiornato 23:00

Renzi a Salvini: «Non ho paura di sfidarla» e lui: «Anche domani»

La discussione in aula al Senato con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha annunciato la fine del Governo

Video Agenzia Vista

ROMA - «Non abbiamo paura a sfidarla, scelga il collegio, a Milano, a Bibbiano, ad Arezzo, ma non giochi sulla pelle degli italiani». Lo ha detto Matteo Renzi, senatore del Pd, rivolgendosi a Matteo Salvini nell'aula del Senato. «Lei dopo 26 anni di onorato servizio nelle istituzioni, perchè è stato pagato per 26 anni dal contribuente - ha aggiunto - potrebbe avere imparato che ci sono il diritto, la Costituzione, i manuali di diritto parlamentare. Lei ha fatto un governo con il 17% non con il 51% e il governo ha fallito anche per sua responsabilità. Prima lo ammette e meglio è».