12 dicembre 2019
Aggiornato 10:00
Centrosinistra

Calenda: «Io non sono come Renzi che ogni 4 minuti dice una cosa diversa»

Il leader di Siamo Europei: «Questo è un governo che nasce dalla paura del M5s e del Pd di andare alle elezioni». Vono: «Possibile altri M5s in Italia viva»

Carlo Calenda con Matteo Renzi
Carlo Calenda con Matteo Renzi ANSA

ROMA - «Io non venivo dalla politica. E continuo a stare nella politica se la posso fare diversamente. Se devo fare come Renzi che ogni quattro minuti dice una cosa differente non lo faccio». Queste le parole di Carlo Calenda, europarlamentare e leader di Siamo Europei, ad Agorà RaiTre. «Mi dite quale è una proposta del Pd, intanto se c'è una proposta del Pd perché io non la ho ancora sentita, che è stata accettata? Non è il governo del Pd - 5 Stelle. E' il governo dei 5 Stelle a rimorchio del Pd», ha aggiunto Calenda. «Non credo che questo governo nasca dall'Europa, è un governo che nasce dalla paura del M5s e del Pd di andare alle elezioni», ha poi concluso.

Vono: «Possibile altri M5s in Italia viva»

«E' possibile che altri del M5S mi seguano in Italia viva, molti ci stanno riflettendo». Lo ha detto Silvia Vono, senatrice uscita dal Movimento Cinquestelle per approdare in Italia Viva in una intervista a Radio Cusano Campus. «Nel M5S cercavo di cambiare il sistema dall'interno, però quando è un antisistema con derive antidemocratiche è difficile se c'è una regia che ha già deciso tutto» ha spiegato. «Renzi? Ha fatto errori, ma ha dimostrato di essere uno dei pochi uomini politici lungimiranti e intelligenti che poi è riuscito a riemergere e a rimettersi in gioco», ha sottolineato. Quanto, infine, alla possibilità di ricevere una multa dal M5s per aver cambiato partito: «Il mio studio legale non ha ancora ricevuto nulla, aspettiamo - ha detto -. Sono stata insultata sui social, ma questo rientra nel sistema, nel metodo di denigrare le persone».