18 settembre 2019
Aggiornato 09:00

Brunetta: «Voto in Germania dimostra che centrodestra vince unito»

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera: «Con uno slogan si potrebbe dire che le grandi coalizioni fanno male»

ROMA - «Con uno slogan si potrebbe dire che le grandi coalizioni fanno male. Magari non fanno male subito, ma certamente fanno male nel medio-lungo termine. Una grande coalizione solitamente fa male al partner più debole, in Germania ha fatto malissimo ai socialdemocratici, come abbiamo visto dal voto di ieri. Ma in questo caso ha fatto male anche alla Merkel, al partner maggiore, al più forte». Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, ai microfoni di Radio Radicale. «Le grandi coalizioni, in Germania come negli altri Paesi - sostiene Brunetta - devono essere considerate come un'eccezione, limitata nel tempo e per obiettivi limitati, non possono essere una forma di governo, come purtroppo sono state in Germania in questi ultimi tempi. Le grandi coalizioni non sono la democrazia, in democrazia chi vince governa e chi perde deve stare all'opposizione e prepararsi a vincere la volta successiva».