23 gennaio 2019
Aggiornato 23:00
Beni culturali

Nuovo ritrovamento di antiche anfore nel mare di Portofino

Scoperta di due sub, 15 i reperti individuati. Secondo gli esperti a favorire la scoperta ha contribuito la devastante mareggiata del fine ottobre scorso

Una delle anfore «ritrovate» nel mare di Portofino
Una delle anfore «ritrovate» nel mare di Portofino ANSA

PORTOFINO - Anfore galliche di epoca romana sono state ritrovate a 50 metri di profondità su un fondale sabbioso nell'area protetta del parco di Portofino. Secondo gli esperti a favorire la scoperta ha contribuito la devastante mareggiata del fine ottobre scorso.

Scoperta di due sub

Le anfore individuate sono 15, databili nel primo secolo dopo Cristo. La scoperta è stata fatta da due sub di un diving di Santa Margherita Ligure che hanno coinvolto immediatamente la Soprintendenza archeologica ligure e la Capitaneria di Porto. Il ritrovamento è avvenuto sotto villa Altachiara che fu della contessa Francesca Vacca Augusta, nella zona dello scoglio «della Liscia». La scoperta è avvenuta alla fine di novembre dello scorso anno, il 10 gennaio è stata recuperata la prima anfora.