10 dicembre 2019
Aggiornato 21:30
Sicurezza stradale

Venti auto con gomme bucate in A26, escluso atto vandalico

Su quel tratto di autostrada sono intervenuti i poliziotti della «stradale» per capire cosa fosse accaduto. Si pensa ad un difetto della carreggiata o perdita di materiale

Mezzi e uomini della Polizia Stradale
Mezzi e uomini della Polizia Stradale ANSA

GENOVA - Brutto viaggio per una ventina di automobilisti che si sono ritrovati le gomme dei loro mezzi bucate mentre viaggiavano sulla A26 tra Masone (Genova) e Genova Prà. Alcuni di loro hanno avuto anche due gomme a terra. L'episodio è avvenuto questa mattina. Su quel tratto di autostrada sono intervenuti i poliziotti della «stradale» per capire cosa fosse accaduto. Gli agenti, che hanno fatto un sopralluogo anche a piedi, hanno escluso il gesto vandalico.

Escluso atto vandalico

Lungo la carreggiata non sono stati trovati chiodi, punte acuminate o cocci di vetri. Anche sulle gomme danneggiate non sono stati trovati oggetti acuminati. Al momento le ipotesi più accreditate sono una anomalia del manto stradale che con il passaggio delle auto si sarebbe poi deformata tornando innocua o un pezzo di materiale perso da un mezzo che per un certo tempo è rimasto sull'asfalto e poi può essere andato disperso con il transito delle vetture. Il traffico è continuato regolare e il fenomeno con il passare delle ore non si è più ripetuto.