16 dicembre 2018
Aggiornato 04:30

Crolla l'export ligure verso il Regno Unito

Precipitato del 26%, ma a Imperia è boom +86%. La stima è dell'Istat ed è stata resa nota da Confartigianato

Crolla l'export ligure verso il Regno Unito
Crolla l'export ligure verso il Regno Unito (ANSA)

GENOVA - Nel giro di un anno le esportazioni liguri verso il Regno Unito sono crollate del 26,2%, raggiungendo, alla fine del primo semestre 2018, i 77,6 milioni di euro. La stima è dell'Istat ed è stata resa nota da Confartigianato. A livello nazionale, l'export verso la Gran Bretagna ha subito un leggero calo (-0,4%) e ha superato gli 11 miliardi di euro. Guardando le singole province liguri, le esportazioni genovesi verso la Gran Bretagna valgono 45,2 milioni, in calo dell'8,1% rispetto ai primi sei mesi del 2017.

BENE IMPERIA - Trend molto negativo anche per Savona e La Spezia, che in un anno perdono rispettivamente il 57,5% e il 48,4%. Nel savonese queste pesano per 18,9 milioni, mentre nello spezzino valgono poco più di 3 milioni. In controtendenza la provincia di Imperia, che ha registrato un'impennata delle esportazioni verso il Regno Unito, cresciute dell'86,5% a quota 10,4 milioni.