11 dicembre 2018
Aggiornato 12:25

Mulè: «Toninelli scippa poteri al commissario Bucci»

Lo afferma, in una nota, Giogio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato
Il Ministro Danilo Toninelli
Il Ministro Danilo Toninelli (ANSA)

GENOVA - «Dal libro di Bruno Vespa arrivano nuove e imperdibili perle del ministro Danilo Toninelli. Col consueto tratto di incompetenza, arroganza e superficialità, Toninelli scippa al commissario che dovrà guidare la ricostruzione del ponte i poteri che si appresta ad avere dal Parlamento». Lo afferma, in una nota, Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

MINACCIA - «Le parole di Toninelli - aggiunge - potrebbero configurarsi in una minaccia che, per fortuna, il commissario Bucci respingerà avendo capacità decisionali autonome. Non contento, il ministro Toninelli lancia nuove e assurde intemerate sulla Gronda autostradale di Genova. L'unica analisi costi benefici valida rimane quella sui comportamenti di Toninelli: è un costo insopportabile per la collettività che non porta alcun beneficio alla società».