20 gennaio 2020
Aggiornato 17:30
Incidenti stradali

Incidente a Bra, morto anche l'altro carabiniere

Non ce l'ha fatta Giorgio Privitera, 29 anni, coinvolto nello scontro sulla statale 231 dove era deceduto il suo collega Alessandro Borlengo

CUNEO - Non ce l'ha fatta Giorgio Privitera, 29 anni, il carabiniere coinvolto nell'incidente sulla statale 231 a Borgo San Martino di Bra in cui ha perso la vita il suo collega,  l’appuntato scelto Alessandro Borlengo, 43 anni di Canale d’Alba. Il militare si è spento nel fine settimana in ospedale a Cuneo. Le condizioni di Privitera erano apparse molto preoccupanti sin da subito e al Santa Croce era stato sottoposto ad un delicato intervento, ma domenica mattina l'uomo ha smesso di lottare. La famiglia ne ha disposto la donazione degli organi. Il 29enne era in in servizio a Sommariva Bosco dal 2015, quando aveva concluso il corso allievi a Reggio Calabria. Era originario di Aci Sant’Antonio (Catania). La Procura di Asti ha aperto un fascicolo per doppio omicidio stradale e lesioni personali stradali gravi.