9 aprile 2020
Aggiornato 06:00
Liberi e uguali

Grasso: «Prodi dovrà turarsi naso per votare Casini»

Il leader di Leu: «Con questa pessima legge elettoralechiunque dà il voto e il sostegno alle liste Insieme e alla Lista Bonino non fa che votare Renzi»

BOLOGNA - «Prodi si dovrà turare il naso per votare» il 4 marzo a Bologna Pierferdinando Casini, candidato per il Pd. Questo «è il risultato di una legge elettorale voluta da Renzi, Berlusconi e Salvini». Lo ha ricordato il presidente del Senato e candidato per LeU, Pietro Grasso, a margine di una iniziativa elettorale a Bologna. «Con questa pessima legge elettorale - ha detto Grasso - chiunque dà il voto e il sostegno alle liste Insieme e alla Lista Bonino non fa che votare Renzi e quindi un governo di Renzi con Berlusconi». Poi «se Renzi ha detto che bisogna turarsi il naso anche per votare Pd - ha aggiunto - non c'è dubbio che anche Prodi si dovrà turare il naso per votare a Bologna Casini e non certamente Errani. Questo è il risultato di una legge elettorale voluta da Renzi, Berlusconi e Salvini».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal