16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Centrodestra

Il futuro del centrodestra? Ecco quale sarà l'esito delle prossime elezioni politiche

Quale sarà l'esito delle prossime elezioni politiche? La risposta dell'ultimo studio dell'istituto Ixè

Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi in Sicilia
Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi in Sicilia ANSA

ROMA - Il centrodestra si afferma sia alla Camera che al Senato, anche se manca la maggioranza assoluta. sarà questo l'esito delle prossime elezioni politiche secondo uno studio dell'istituto Ixè e illustrato oggi sulla Rai al Gr1 e a Radio anch'io. Roberto Weber, sondaggista e presidente dell'Istituto Ixè ospite questa mattina del Gr e di Radio anch'io ha spiegato che "abbiamo elaborato i dati sulle intenzioni di voto disaggregate sui nuovi collegi e il risultato è che, con le coalizioni bloccate in questo modo, manca una maggioranza stabile». Nei seggi uninominali in sostanza, nessuna coalizione riesce da sola a raggiungere la maggioranza. Si può prospettare una Große Koalition tra centrodestra e centrosinistra nel caso in cui si trovi un accordo.

I numeri alla Camera
Dai risultati dello studio lo scenario risulta questo: alla Camera la coalizione di centrodestra è prima con il 35,5% e 270 seggi, poi c'è il M5S con il 29,4% e 165 seggi seguito dalla coalizione di centrosinistra con il 28,6% e 162 seggi; infine la Sinistra con il 6,5% e 25 seggi.

E al Senato?
Al Senato stesse percentuali e seggi assegnati in questo modo: 135 al centrodestra, 85 al M5S, 81 seggi al centrosinistra e infine 8 alla Sinistra. Atri elementi vengono dall'analisi dei seggi uninominali secondo cui se la coalizione guidata dal Pd va a segno in Toscana, Umbria, Marche ed Emilia Romagna, il centrodestra la farebbe da padrone al Nord e dal Lazio in giù.