7 dicembre 2022
Aggiornato 13:30
Turismo invernare

Nasce la Carta della Montagna Bianca

Un documento che intende fornire al sistema pubblico/privati gli strumenti utili per una corretta pianificazione dello sviluppo turistico della montagna invernale italiana

Nasce la Carta della Montagna Bianca
Nasce la Carta della Montagna Bianca Foto: ANSA

MODENA, 28 OTT - Non solo sci, ma territorio,cultura e tanto altro: con la stagione ormai alle portel'offerta turistica invernale italiana riparte dalla Carta dellaMontagna Bianca, documento strategico presentato al SaloneSkipass di Modena. L'obiettivo è di favorire una pianificazionedello sviluppo di una filiera turistica che genera un fatturatodi 10,5 miliardi di euro, l'11,2% dell'intero comparto, e occupaoltre 390 mila addetti. "Dobbiamo investire su un turismoesperienziale, su un turismo legato alle attività sportive,fortemente ancorato alle identità e ai valori di ogniterritorio", ha spiega Andrea Corsini, assessore al turismodella Regione Emilia Romagna. Tra i principi indicati dallacarta figurano la tutela e il corretto utilizzo delle risorsenaturali, la conservazione e la valorizzazione del patrimonioesistente, l'innalzamento dell'immagine della montagnanazionale.