16 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Svelata la statua

L'abbraccio del maestro Pavarotti alla sua Modena

La statua in bronzo, donata alla città di Modena dal Comune di Pietrasanta (Lucca), è opera dello scultore Stefano Pierotti ed è stata realizzata da tre fonderie artistiche (Da Prato, Mariani e Versiliese)

Modena, ecco la statua dedicata a Luciano Pavarotti accanto al Teatro Comunale
Modena, ecco la statua dedicata a Luciano Pavarotti accanto al Teatro Comunale ANSA

MODENA - Inaugurata, a Modena, la statua dedicata a Luciano Pavarotti nel decennale della morte del maestro emiliano. L'opera in bronzo dello scultore Stefano Pierotti, donata dal comune toscano Pietrasanta, è stata scoperta davanti al Teatro Comunale in coincidenza con l'avvio della stagione d'opera modenese.

SORRIDENTE E A BRACCIA APERTE - La statua raffigura il tenore in piedi a grandezza naturale, sorridente e a braccia aperte con il foulard nella mano sinistra, nell'atteggiamento tipico di saluto al pubblico dopo le sue esibizioni. L'opera è stata fusa gratuitamente da tre fonderie artistiche - Da Prato, Mariani e Versiliese - ed è stata collocata sotto il portico del Teatro dedicato da Modena proprio a Pavarotti. All'inaugurazione, aperta dall'esecuzione del «Va pensiero» di Verdi da parte della Corale Rossini - che annoverò tra le sue voci quella del giovane Luciano e del papà Fernando - hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e Nicoletta Mantovani Pavarotti.