20 febbraio 2019
Aggiornato 08:00
Movimento 5 stelle

Disoccupazione, per Di Maio la soluzione sono le auto elettriche

Il candidato premier del M5s: «Secondo i nostri studi nel 2025 il 50% dei lavori saranno lavori creativi. L'incontro di oggi servirà a stabilire le priorità del nostro governo»

MILANO«Secondo i nostri studi nel 2025 il 50% dei lavori saranno lavori creativi. L'incontro di oggi servirà a stabilire le priorità del Movimento 5 stelle per creare lavoro per i giovani in questo settore in un Paese che è penultimo in Europa per livelli di occupazione giovanile». Lo ha detto il neo candidato premier del Movimento cinque stelle Luigi Di Maio arrivando a Talent Garden, il più grande network europeo di co-working focalizzato sul settore digitale, dove incontrerà giovani «startupper». «I giovani che incontrerò questa mattina sono il futuro e dobbiamo lavorare per loro perché da qui usciranno i nuovi Olivetti italiani che ci renderanno famosi nel mondo» ha aggiunto. «Io sono uno di loro e so quanta creatività , forza ed entusiasmo abbiamo. È su di loro che vogliamo investire» ha concluso il vice presidente della Camera.

«In questo momento io sono impegnato a cambiare le cose in questo Paese insieme al Movimento 5 stelle. Il nostro obiettivo deve essere questo, il resto non mi interessa», ha detto il vicepresidente della Camera, a proposito dei malumori nel M5s per il suo nuovo doppio ruolo di candidato alla presidenza del Consiglio e capo politico.