24 ottobre 2019
Aggiornato 07:00

Di Maio: «Vitalizi nostra vittoria, difficile intesa su legge elettorale»

Il vice presidente della Camera: «Dopo 4 anni e 4 mesi il Pd è stato costretto a portare in aula la legge e per capire di chi è la vittoria basta guardare i loro volti mentre votavano, sembrava il funerale di Lenin»

Roma, 27 lug. - «Per noi ieri è stata una grandissima vittoria perchè dopo 4 anni e 4 mesi il Pd è stato costretto a portare in aula» la legge sul taglio ai vitalizi e «per capire di chi è la vittoria basta guardare i loro volti mentre votavano, sembrava il funerale di Lenin, noi invece eravamo soddisfatti». Lo ha detto il vice presidente della Camera ed esponente del Movimento cinque stelle Luigi Di Maio intervistato a «L'aria che tira» su La7.