26 giugno 2019
Aggiornato 08:00
roma al m5s?

Comunali Roma, sondaggio Ipsos: la Raggi è in testa, poi Giachetti. Meloni al 20%

La candidata del M5S sarebbe avanti anche nei ballottaggi, ma il quadro al momento è piuttosto articolato

Il Campidoglio, Roma.
Il Campidoglio, Roma. ( Shutterstock )

ROMA - A Roma la candidata sindaco del M5s Virginia Raggi è in testa nelle intenzioni di voto con il 27,5% delle preferenze, seguita da Roberto Giachetti (22,5%), Giorgia Meloni (20%), Guido Bertolaso (12%), Alfio Marchini (6,5%). Aumenta l'area degli astensionisti e incerti: 57,3%, più di un romano su due.

La Raggi è in testa ai sondaggi
E' quanto emerge da un sondaggio, realizzato dalla Ipsos di Nando Pagnoncelli e pubblicato sul Corriere della Sera (987 le interviste realizzate con metodologia mista Cati-Cawi tra il 24 e il 30 marzo 2016). Raggi prevarrebbe, secondo la rilevazione, anche in caso di ballottaggio: contro Giachetti (55,4% a 44,6%) e contro Bertolaso (59,8% a 40,2), mentre nello scontro con Meloni i margini si ridurrebbero (50,9% a 49,1%).

E se fosse ballottaggio...
In caso di ballottaggio tra Giachetti e Bertolaso a prevalere sarebbe il candidato del Pd (52,9% a 47,1%); mentre lo stesso Giachetti sarebbe sconfitto da Meloni (46,3% a 53,7%). Se invece al ballottaggio arrivassero i due esponenti del centrodestra, Meloni si affermerebbe con largo vantaggio su Bertolaso (63,3% a 36,7%). «Il quadro che emerge - sintetizza Pagnoncelli - è piuttosto articolato. Raggi e il M5s sono in testa ma fatica ad emergere un orientamento univoco. Nessuno sembra convincere la maggioranza dei romani della bontà delle proprie scelte e della possibilità di un cambiamento».