16 novembre 2019
Aggiornato 03:00
Corruzione

Galletti: presto un decreto anticorruzione

Nelle prossime settimane il governo approverà un pacchetto di norme per inasprire le misure contro le tangenti e introdurre nuovi reati. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente

ROMA - Nelle prossime settimane il governo approverà un decreto per inasprire le misure contro la corruzione e introdurre nuovi reati. Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, ad Agorà su Raitre, parlando dello scandalo delle tangenti sul Mose. "C'è l'impegno del governo, ribadito anche ieri dal presidente del Consiglio - ha detto il Ministro - per intervenire nelle prossime settimane, probabilmente con un decreto, per inasprire le misure contro la corruzione, per introdurre nuovi reati nell'ordinamento giuridico. Che ci sia bisogno anche di nuovi strumenti non c'è dubbio. Però quella non sarà la soluzione definitiva del problema, e noi faremmo male se ancora una volta illudessimo i cittadini che una volta emesse queste norme il problema viene meno".