8 dicembre 2019
Aggiornato 14:00
Ambiente

Il WWF si mobilita per la giornata di lotta allo spreco

Campagna integrata di sensibilizzazione che prevede sia iniziative in-store che attività sul web e sui social che consentiranno ai cittadini di approfondire il tema dello spreco alimentare e ricevere consigli per evitare ogni forma di spreco in cucina.

Il WWF si mobilita per la giornata di lotta allo spreco
Il WWF si mobilita per la giornata di lotta allo spreco ANSA

ROMA - In vista della giornata nazionale per la lotta allo spreco il Wwf si mobilita con una serie di iniziative- Il WWF, nell'ambito di One Planet Food e in connessione al Piano Nazionale contro lo spreco alimentare promosso dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare sta sviluppando, grazie alla collaborazione delle catene della Grande Distribuzione Auchan e Simply , sta portando avanti una campagna integrata di sensibilizzazione che prevede sia iniziative in-store che attività sul web e sui social che consentiranno ai cittadini di approfondire il tema dello spreco alimentare e ricevere consigli per evitare ogni forma di spreco in cucina.

«La tua ricetta per salvare il pianeta» è l'iniziativa promossa da WWF ed Auchan. Sul sito www.insiemecontroglisprechi.it tutti gli appassionati di cucina amici dell'ambiente potranno inviare, fino al 20 luglio, la propria ricetta realizzata con gli scarti e gli avanzi. Le ricette inviate saranno selezionate da Lisa Casali, Eco-foodblogger ed esperta di cucina sostenibile, e saranno raccolte in un Libro di ricette antispreco, edito a ottobre, in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione. L'iniziativa sarà presentata mercoledi 4 giugno a Milano presso Valcucine in uno Show cooking Auchan-WWF sulla lotta allo spreco alimentare.

Special guest Lisa Casali, che animerà lo show cooking e il laboratorio per realizzare insieme ai partecipanti originali ricette antispreco. «Insieme per non alimentare lo spreco» è invece lo slogan dell'iniziativa promossa da WWF e Simply che vede come ambasciatori i «Viveri e Vegeti»: i cibi che ogni giorno più facilmente sprechiamo nelle nostre case anche se ancora buoni. Questi alimenti, dialogando e interagendo tra loro nel frigo e sugli scaffali della dispensa, danno vita a 10 simpatiche vignette per sensibilizzare i clienti con ironia. Tutte le storie dei «Viveri e Vegeti» potranno essere condivise sui social da un'area WWF del sito www.simplymarket.it, dove sarà anche possibile approfondire il tema dello spreco alimentare e ricevere consigli per evitarlo. Quattro vignette sono protagoniste delle divertenti shopper riutilizzabili Special Edition, in vendita in tutti i supermercati Simply da luglio ad ottobre per sostenere i progetti WWF.

Sul tema della riduzione dello spreco alimentare WWF Italia e Autogrill hanno avviato un hub di sperimentazione che coinvolge le aree di servizio autostradali di Villoresi est, Brianza Nord e Brianza Sud alle porte di Milano. Il progetto prevede lo sviluppo di una filiera integrata grazie alla quale i rifiuti organici dei 3 punti vendita sono trasformati in compost biologico, utilizzato per «nutrire» l'orto didattico della vicina oasi WWF Bosco di Vanzago, che verrà inaugurato proprio il 5 giugno. Autogrill promuove, inoltre, nel punto vendita Villoresi est, i prodotti «Terre dell'Oasi» realizzati con le materie prime coltivate all'interno delle aree protette dal WWF. Un ulteriore aiuto per ridurre gli sprechi sono le eco-vaschette antispreco, una versione evoluta della classica «doggy bag» americana per l'asporto del cibo avanzato, che già da alcuni mesi sono arrivate in Italia in tutti i ristoranti dei punti vendita IKEA grazie alla collaborazione con il WWF Italia.