28 novembre 2020
Aggiornato 21:30
I beagle di Green Hill

Green Hill, LAV e Legambiente: riprendere le operazioni di affidamento

Il Tribunale del Riesame di Brescia si è riservato di decidere sulla istanza di dissequestro dei cani dell’allevamento di Green Hill, presentato dalla società proprietaria

ROMA - Il Tribunale del Riesame di Brescia si è riservato di decidere sulla istanza di dissequestro dei cani dell’allevamento di Green Hill, presentato dalla società proprietaria.
LAV e Legambiente, custodi giudiziari, stanno operando affinché le operazioni di affido dei beagle possano riprendere il più presto possibile. Verificate le disponibilità degli operatori, ognuno fondamentale per il corretto svolgimento delle attività, LAV e Legambiente annunciano la ripresa da venerdì 3 agosto, fino al ricevimento della notizia della decisione del Tribunale del Riesame.
Nella giornata di domani i custodi giudiziari comunicheranno le modalità di svolgimento delle operazioni di affidamento.