29 novembre 2020
Aggiornato 02:00
Domani la Forestale rende note le modalità

Al via l'affidamento dei cuccioli sequestrati a Green Hill

La Procura di Brescia ha affidato la custodia giudiziaria dei cani, che potranno uscire dalla struttura, alla Lav e a Legambiente

MONTICHIARI - Al via le procedure di affidamento dei cuccioli di beagle sequestrati dal Corpo forestale dello Stato all'allevamento Green Hill di Montichiari (Brescia).

Domani a Roma alle ore 11, presso il Parlamentino dell'Ispettorato Generale della Forestale, si svolgerà la conferenza stampa 'Sos Green Hill', durante la quale verranno rese note le modalità di affidamento dei cani sequestrati. La Procura di Brescia ha infatti affidato la custodia giudiziaria dei cani, che potranno uscire dalla struttura, alla Lav e a Legambiente.

Alla conferenza stampa interverranno Giuseppe Persi, direttore della Divisione di Polizia Ambientale e Forestale, Cristina Avanzo, responsabile del Nucleo Investigativo per i Reati in Danno agli Animali (NIRDA), Gianluca Felicetti, presidente LAV, Antonino Morabito, responsabile Fauna Legambiente, i presidenti e i responsabili di comitati e associazioni animaliste e un cane beagle.