14 luglio 2020
Aggiornato 02:30
Nuova polemica nel PD

Unioni civili, Concia: PD Gubbio allarmante, intervenga la Bindi

La Deputata del Partito democratico: Votata mozione del Pdl per abolire le coppie di fatto dal Registro delle Unioni Civili. Evidentemente chi ha votato in questo modo non vuole bene né al PD, né ai suoi elettori»

ROMA - «Quanto accaduto a Gubbio è davvero allarmante: mentre il Pd nazionale cerca di trovare una sintesi unitaria e credibile sul tema delle unioni tra persone dello stesso sesso da presentare nel nostro programma di governo alle prossime elezioni, il sindaco e alcuni consiglieri democratici ugubini votano a favore di una mozione per l'abolizione del Registro delle unioni civili presentata dal Pdl, andando così contro la linea del partito e i suoi stessi valori fondanti». Lo afferma Anna Paola Concia, deputata del Partito democratico.
«Evidentemente chi ha votato in questo modo non vuole bene né al Partito democratico, né ai suoi elettori - continua - Mi aspetto che il Pd umbro chiarisca al più presto quanto accaduto e mi appello a Rosy Bindi, che preside la Commissione Diritti del partito, affinché intervenga per ribadire l'impegno del Pd contro ogni forma di discriminazione».