13 giugno 2024
Aggiornato 05:30
Il Governo vuole combattere l'evasione fiscale

Fisco: Monti, lotta all'evasione, senza caccia alle streghe

Il Premier: «Ci aspettiamo un gettito rilevante, anche se non è contabilizzato»

ROMA - Il Governo vuole combattere l'evasione fiscale, senza cedere alla tentazione di una «caccia alle streghe». Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti, durante la trasmissione In 1/2 ora. «Abbiamo introdotto, nel decreto nel quale ci siamo occupati di queste cose, degli strumenti di cui infatti la guardia di finanza e l'agenzia delle entrate ci sono stati grati, perché possono fare meglio il loro mestiere. Salvo abusi che se ci sono vanno repressi. Sono strumenti senza precedenti».
Monti ha ribadito che dalla lotta all'evasione «ci aspettiamo un gettito abbastanza rilevante, anche se per prudenza non abbiamo contabilizzato neanche un euro». In generale, non serve «un clima di caccia alle streghe basato sui sospetti, ma di serio contrasto».