31 marzo 2020
Aggiornato 04:30
Forum di Todi

Cattolici: Bagnasco, la vita e la famiglia prima dell'etica sociale

Il Presidente della CEI: «Su molte questioni un bene i compromessi, non sui valori fondamentali»

TODI - Il cardinale Angelo Bagnasco respinge l'idea che i «valori fondamentali della vita, del matrimonio fra un uomo e una donna, della famiglia, della libertà religiosa ed educativa» siano «divisivi e quindi inopportuni e scorretti», mentre quelli riguardanti la «etica sociale» - lavoro, solidarietà, pace - «avrebbero una capacità unitiva generale» e contesta chi vorrebbe avvolgere i primi «in un cono d'ombra e di silenzio, relegarli sempre più sullo sfondo privato di ciascuno».

«A volte - ha detto Bagnasco - si sente affermare che di questi valori non bisognerebbe parlare perché 'divisivi' e quindi inopportuni e scorretti, mentre quelli riguardanti l'etica sociale avrebbero una capacità unitiva generale. L'invito, non di rado esplicito, sarebbe quello di avvolgerli in un cono d'ombra e di silenzio, relegarli sempre più sullo sfondo privato di ciascuno, come se fossero un argomento scomodo, quindi socialmente e politicamente inopportuno. L'invito è spesso di far finta di niente, di lasciarli al loro destino, come se turbassero la coscienza collettiva. Tuttalpiù si vorrebbe affidarli all'opera silenziosa e riservata della burocrazia tecnocratica. Ma è possibile perseguire il bene comune tralasciandone il fondamento stabile, orientativo e garante? Il bene è possibile solo nella verità e nella verità intera. Per questa ragione non sono oggetto di negoziazione: su molte questioni, infatti, si deve procedere attraverso mediazioni e buoni compromessi, ma ci sono valori che, per il contenuto loro proprio, difficilmente sopportano mediazioni per quanto volenterose, giacché, questi valori, non sono né quantificabili né parcellizzabili, pena trovarsi di fatto negati».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal