20 ottobre 2019
Aggiornato 08:30

Tosi: Berlusconi ci ha tradito, si faccia da parte

«Da Bossi ultimatum a Pontida per le riforme, in tre mesi niente»

VERONA - E' tempo che Berlusconi si faccia da parte, serve un nuovo Governo. Lo dice Flavio Tosi, sindaco leghista di Verona, per il quale il Premier ha tradito la Lega su Pontida visto che a tre mesi dall'ultimatum lanciato da Bossi sulle riforme nulla è accaduto.

Adesso, dice Tosi a Repubblica, «ci vuole una premiership forte e credibile. Più passa il tempo più mi convinco che Berlusconi non sia in grado di mantenere le scadenze prefissate e gli impegni concordati». «A Pontida - ricorda - il nostro segretario federale gli ha dato un ultimatum preciso: tre mesi per fare le cose di cui il Paese ha bisogno. Non è successo niente, siamo agli sgoccioli e si va avanti a colpi di fiducia». Se ne esce «con una maggioranza non diversa, ma più ampia di quella attuale. E, ovviamente, con un altro Presidente del Consiglio. Una nuova premiership, penso ad Alfano o a Maroni, renderebbe possibile il dialogo per allargare la compagine di Governo». Del resto, anche Bossi «non dice più 'con Berlusconi fino alla morte' ma 'vedremo fino a quando si potrà andare avanti'».