27 luglio 2021
Aggiornato 01:00
Nota dell'Ufficio Stampa

CSM, ipotesi revoca incarico al capo degli ispettori Miller, manca il parere

La terza commissione ha interpellato l'ufficio studi

ROMA - Non c'è ancora nessun parere dell'ufficio studi del Csm sull'ipotesi di revoca della collocazione fuori ruolo di Arcibaldo Miller, il capo degli ispettori ministeriali. Lo precisa in una nota l'ufficio stampa dell'organo di autogoverno della magistratura.
«In relazione alle notizie di agenzia circa iniziative del Consiglio superiore della magistratura sul richiamo in ruolo del dottor Arcibaldo Miller si precisa - si legge nel comunicato - che dopo l'archiviazione della pratica di trasferimento d'ufficio nei confronti del medesimo magistrato, la pratica è stata trasmessa anche alla Terza Commissione per le valutazioni di competenza. La Commissione in data 26/9/2011 ha chiesto all'ufficio studi del Csm un parere di carattere generale sulla 'ammissibilità della revoca del provvedimento autorizzatorio del collocamento fuori ruolo, anche con riguardo ad incarichi di natura fiduciaria'. Il parere non è ancora stato reso».