20 novembre 2019
Aggiornato 20:00
Caso Romano

Romano abbraccia Berlusconi alla Camera dopo il no alla sfiducia

Il Ministro: «Abbiamo fatto i conti, la maggioranza è a 325»

ROMA - Subito dopo il no della Camera alla mozione di sfiducia nei suoi confronti, il ministro dell'Agricoltura Saverio Romano ha incontrato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nella sala del governo di Montecitorio. Con loro c'erano anche i coordinatori del pdl, Denis Verdini e Ignazio La Russa, e il vice presidente della Camera, Maurizio Lupi, che si sono presentati tabulati alla mano. «C'è stato un forte abbraccio - ha raccontato al termine Romano e abbiamo fatto i conti. Sommando ai 315 voti ottenuti quelli degli assenti giustificati, la maggioranza è a quota 325».