15 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Caso Romano

La Camera ha respinto la mozione di sfiducia a Romano: 315 no

A favore hanno votato in 294. In 609 presenti alla votazione

ROMA - L'aula della Camera ha respinto con 315 voti contrari e 294 a favore la mozione di sfiducia individuale presentata dalle opposizioni Pd-Idv-Fli al ministro dell' Agricoltura, fondatore del Pid e membro del gruppo parlamentare dei Responsabili, Francesco Saverio Romano. Alla votazione hanno preso parte 609 deputati. Contro la sfiducia hanno votato le forze di maggioranza: Pdl, Lega e Popolo e Territorio (Responsabili). A favore le forze di opposizione: Pd, Idv e Terzo Polo (Udc,Fli e Api). I sei deputati Radicali non ha preso parte alla votazione. La mozione di sfiducia aveva fatto seguito alla decisione del Gip di Palermo di ordinare alla Procura il rinvio a giudizio del ministro per concorso in associazione mafiosa.