23 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Convention Nuova Italia

Formigoni: «Probabili elezioni nel 2012, primarie per il candidato PDL»

Il Presidente della Lombardia: «Vanno fatte al massimo entro gennaio»

ROMA - Le elezioni nel 2012 sono «la probabilità più vicina» e quindi il Pdl deve attrezzarsi per tenere le primarie per la scelta del candidato premier. E' quanto ha detto il governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, prima di partecipare a un dibattito organizzato dalla Fondazione Nuova Italia.

«Mi fa piacere - ha spiegato - che Alfano abbia confermato la necessità di primarie di tutti i livelli. E poiché ieri La Russa ha detto che Berlusconi non si candiderà, bisogna attrezzarsi rapidamente anche per scegliere il nostro candidato premier per le politiche, perché io prevedo che verrà ammesso il referendum non gradito né a noi né ai nostri alleati e quindi immagino che le elezioni nel 2012 siano la probabilità più vicina».

«E quindi - ha sottolineato Formigoni - le primarie per la scelta del nostro candidato premier vanno fatte al massimo nel gennaio 2012».