16 dicembre 2019
Aggiornato 04:00
Ex consigliere del Ministro Tremonti

I Pm di Napoli chiedono alla Camera l'arresto di Milanese

Accusa di corruzione, violazione del segreto e associazione a delinquere

ROMA - La Procura di Napoli ha trasmesso alla Camera una richiesta di autorizzazione all'arresto in carcere nei confronti del deputato del Pdl Marco Mario Milanese.

Il plico, contenente la richiesta legata ad accuse di corruzione, rivelazione di segreto d'ufficio e associazione per delinquere, è arrivata questa mattina alla presidenza della Camera ed è stata già trasmessa alla Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio.

Lo scorso 26 giugno Milanese si era dimesso dall'incarico di consigliere politico del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, a causa della diversa inchiesta sulla P4 in cui aveva reso testimonianza come persona informata di fatti, per «salvaguardare l'ufficio in un momento così delicato per la stabilità economica e politica del paese - aveva spiegato annunciando le dimissioni - dalle polemiche sollevate da una doverosa testimonianza». I